Patologie del Bulldog Inglese: il PROLASSO DELL'URETRA

Il prolasso dell'uretra nel bulldog inglese si manifesta solitamente nel periodo puberale, durante la cosiddetta "tempesta ormonale" che tanti fastidi provoca ai nostri cani. Ne sono maggiormente colpiti i bulldog con forte carica sessuale ,quelli in cui le manifestazioni sessuali sono molto evidenti, fino a sfociare nella masturbazione. Spesso il prolasso dell'uretra è associato ad infezioni genitourinarie e calcolosi.

Nel bulldog esiste una forte predisposizione di razza a questa patologia, che sembra causata dall'aumento della pressione addominale, dovuta allo sforzo inspiratorio tipico della loro respirazione. Ci si accorge del prolasso dell'uretra perchè il bulldog perde sangue dal pene e tenta di leccarsi frequentemente.

Esaminando il pene si nota, al suo apice, una tumefazione a forma di ciambella molto arrossata, a volte persino violacea. Solitamente i veterinari preferiscono procedere chirurgicamente suggerendo anche la castrazione del cane per evitare che gli ormoni del cane continuino a procurarla.

Nella mia personale esperienza, ho notato che non sempre è necessario operare un bulldog (anzi lo è molto poco) ne tantomeno sterilizzarlo: bisogna avere accortezza nel trattare la patologia ed un pò di pazienza. Nessuno dei cani che ho seguito ha avuto necessità di un intervento chirurgico o è andato incontro a recidive.

Trattamento: è estremamente importante approntare una terapia antibiotica sistemica, una accurata disinfezione locale, ma soprattutto tenere unto il pene con la vaselina. Quando la tempesta ormonale sarà terminata, nella maggior parte dei casi tutto tornerà alla normalità.

Leggi anche:

cistiinterdigitali

Monorchidismo/Criptorchidismo

demodettica

Calore e falso calore

pododermatite

Piometra

alpeciaciclica

Otoematoma